Water Museum of Venice Water Museum of Venice Global Network

Abbazia di Praglia

Complesso monastico benedettino sorto per la bonifica e la gestione idraulica del territorio

La massima Ora et Labora di San Benedetto trova una delle sue più complete espressioni nel complesso di quest’abbazia, composta da tre splendidi chiostri, chiesa abbaziale, sala del capitolo, refettorio monumentale e biblioteca. La bellezza architettonica del luogo si riflette nelle ordinate campagne circostanti, frutto della secolare attività monastica di bonifica e governo delle acque, volta a trasformare gli acquitrini in fertili terreni.

Alle pendici dei Colli Euganei, fra i dolci versanti dei rilievi e l’ordinata campagna circostante, sorge un’oasi di spiritualità fra le più celebri in territorio veneto, dove la bellezza architettonica del sito si coniuga a una secolare e consolidata memoria storica. Il complesso dell’Abbazia di Praglia domina il verdeggiante contesto rurale a ovest della città di Padova, a breve distanza dai centri di Teolo e Abano Terme. Fondata dai monaci benedettini subito dopo l’anno Mille, divenne un importante insediamento religioso, legato alle prime operazioni di bonifica delle terre paludose ai piedi del sistema collinare euganeo. L’area, da sempre soggetta a periodici ristagni d’acqua, e dunque poco salubre e improduttiva, fu scelta dall’ordine monastico benedettino per applicarvi le sue avanzate conoscenze di controllo e regimentazione delle acque.
La struttura architettonica attuale unisce lo stile tardo gotico a quello rinascimentale: è il risultato della radicale ricostruzione effettuata a cavallo fra Quattrocento e Cinquecento. La torre campanaria è l’unica traccia rimasta del precedente impianto medievale. Di grande suggestione è la visita (solo su prenotazione) degli splendidi chiostri: il chiostro doppio, sviluppato su due piani identici; il chiostro pensile, caratterizzato da un ingegnoso sistema di raccolta delle acque piovane ai piani superiori; il chiostro botanico, storicamente utilizzato per la coltivazione delle piante officinali (oggi ospita un giardino all’italiana); e infine il chiostro rustico, quello più funzionale alle attività agricole che si svolgono nei campi adiacenti. Il monastero, dotato oggi di una foresteria per il soggiorno degli ospiti interessati a un’esperienza di ritiro spirituale, conserva diversi elementi di grande valore storico-artistico, tra cui la Chiesa Abbaziale, la Biblioteca Antica, il Refettorio Monumentale e la Sala del Capitolo. Di assoluto rilievo due grandi fontane a muro decorate con pesci e motivi floreali, a ridosso del chiostro pensile. Un piccolo negozio al piano terra espone al pubblico il vasto assortimento di prodotti realizzati dai monaci: dal vino al miele, dalle creme e pomate medicinali agli infusi.

2:00

Come Arrivare

In treno: l'Abbazia è raggiungibile servendosi delle stazioni ferroviarie di Terme Euganee-Abano-Montegrotto (con fermata anche di treni a lunga percorrenza) o in alternativa di Abano Terme, poste la prima a 9 e la seconda a 7 chilometri dal sito. Valutare la possibilità di interscambio treno + bici.
In auto: uscita Terme Euganee autostrada A13 e proseguire in direzione Abano Terme; dalla località termale procedere lungo la SP60 fino a Praglia. In alternativa uscita Padova Ovest autostrada A4, proseguire verso Abano Terme lungo la SR47, imboccare la SR47 e quindi la SP89 in direzione Praglia. Presenza di un ampio parcheggio gratuito per i visitatori antistante l'Abbazia.

informazioni aggiuntive

Orari di apertura e visite:
Abbazia di Praglia
Dove mangiare:
si consigliano l'Osteria Pizzeria Ai Colli, con piatti di carne, pesce e pizza (Via IV Novembre 2, Teolo; tel. 049 9903979) e il Ristorante Pizzeria La Cascina (Via Euganea 27, Teolo; tel. 049 9900588).
Dove dormire:
si suggerisce la Locanda Piccolo Colle Antico, a due passi dall'Abbazia e dotata di un wine bar dove gustare le specialità locali e nazionali.

Nelle vicinanze

Orto Botanico Università di Padova

Orto Botanico Università di Padova

“L’origine di tutti gli orti botanici del mondo” nella Lista del Patrimonio Mondiale

Complesso termale romano a Montegrotto

Complesso termale romano a Montegrotto

Salus per Aquam: i salutari effetti delle terme nell’antico mondo romano

Museo della Navigazione Fluviale

Museo della Navigazione Fluviale

L’epopea dei marinai d’acqua dolce e la tradizione delle pratiche nautiche di fiume in mostra

Bosco Limite a Carmignano di Brenta

Bosco Limite a Carmignano di Brenta

Un progetto all’avanguardia per la ricarica delle falde acquifere