Water Museum of Venice

Global Network of Water Museums

Villa Contarini a Piazzola sul Brenta

La “civiltà della villa veneta” e l’acqua: simbolo architettonico del paesaggio palladiano

esplora ›

  • Categorie
  • Sito di interesse Naturalistico
  • Patrimonio Immateriale
  • Patrimonio idraulico
  • Buone pratiche di gestione dell'acqua
  • Spazi Museali
  • Paesaggi culturali dell'acqua
  • Lista Temi
  • Cultura
  • Economia
  • Gestione
  • Ecologia
  • Come Arrivare
  • Treno
  • Macchina
  • Autobus
  • Piedi
  • Bicicletta
  • Barca

NEWS

Global Network of Water Museums

TOWARDS A GLOBAL NETWORK OF WATER MUSEUM

Dal 1 al 3 Maggio a Venezia si terrà un workshop internazionale organizzato dall'International Hydrological Programme dell'UNESCO con il supporto del Regional Bureau for Science and Culture in Europe e in collaborazione con il Centro internazionale Civiltà dell'Acqua Onlus. Il workshop è rivolto a consolidare il network dei Musei dell'Acqua nel mondo e contemporaneamente a facilitare la creazione di una rete formale, per aumentare il potenziale comunicativo e il loro impatto su responsabili politici, portatori d'interesse, ricercatori, educatori e sul pubblico in generale. L'obbiettivo delle tre giornate è quello di dare un ulteriore impulso e nuove prospettive a tutti i patrimoni di civiltà d'acqua, passati e presenti, aprendo la strada per un cambiamento di paradigma di tutti i nostri usi dell'acqua e per ricadute turistiche positive sui territori. Per ulteriori dettagli qui.

Orto Botanico di Padova

INCLUSIVE DESIGN WEEKEND

Dal 10 al 12 novembre 2016, presso l’auditorium dell’Orto Botanico si svolgerà Inclusive Design, iniziativa di Ateneo organizzata in collaborazione con l’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori. Il clima proposto è quello del dialogo, anzi della polifonia, perché solo a più voci è possibile accogliere e mantenere la promessa di un mondo migliore a partire dai luoghi della crescita di tutti e di ciascuna persona.

Castello del Catajo

APERITIVO CON DELITTO E CON IL FANTASMA

Venerdì 18 novembre. Ore 19.30. Speciale apericena per assaggiare prelibatezze culinarie e vini del territorio e per scoprire la vicenda dell’assassinio di Lucrezia Obizzi e la leggenda del suo fantasma. Ingresso su prenotazione, euro 25,00 comprensivo di bis di primi piatti a buffet, tre (3) degustazioni di vino, dessert, visita-spettacolo “con delitto” di 1 ora. Euro 5 di cauzione bicchiere restituiti all’uscita.

Museo della Navigazione Fluviale di Battaglia Terme

IDROGRAFIA EUROPEA COME PATRIMONIO CULTURALE

Venerdì 18 novembre. Ore 20.30. Presso la Sala Comunale, Via Volta n.4, workshop dedicato alle comunità rivierasche del Canale Battaglia e del Canale Bisato. Il Canale Battaglia è stato individuato e censito come uno dei casi studio più rilevanti all'interno del progetto europeo EUWATHER (European Waterways Heritage, lead partner: Università Ca’ Foscari di Venezia). Un nuovo metodo partecipativo non solo per elaborare strategie comuni volte a rilanciare le vocazioni ricreative e sportive legate all'antica navigazione fluviale ma anche per produrre gratuitamente le proprie App sul turismo sostenibile.

Villa Contarini a Piazzola sul Brenta

LA GRANDE GUERRA 1915-18. PERCORSO DIDATTICO "LA GUERRA IN CASA SUL FILO DELLA MEMORIA"

Il percorso didattico si propone di raccontare ai giovani visitatori la Grande Guerra com’è stata vissuta nelle retrovie, prendendo come spunto la storia di villa Contarini e di Piazzola sul Brenta: città industriale che continua a lavorare malgrado il rischio di essere occupata. Piazzola per l’occasione si trasforma in una piccola Babele dove, in attesa di trasferimento al fronte, si affollano soldati provenienti non solo da tutte le regioni d’Italia, ma anche da altre Nazioni. Percorso adatto agli alunni delle scuole primarie e secondarie di primo grado. Per maggiori dettagli, consultare il sito www.villacontarini.eu

Museo delle Idrovore di Santa Margherita

LA LEZIONE DEL '66. COSA ABBIAMO IMPARATO CINQUANT'ANNI DOPO LA GRANDE ALLUVIONE?

Inaugurata la mostra fotografica itinerante nei luoghi colpiti dall'alluvione del novembre del 1966, promossa dal Consorzio di Bonifica Bacchiglione in collaborazione con i Comuni del comprensorio. A partire dall'inaugurazione di sabato 10 settembre, la mostra si sposta in 22 comuni, da Vigonovo, passando per Codevigo e Padova, per concludersi poi a Battaglia Terme alla fine di dicembre. Per conoscere le date, consultare il sito www.consorziobacchiglione.it 

Civiltà dell'acqua: in evidenza

Castello del Catajo

Castello del Catajo

Palazzo signorile e baluardo militare a presidio dei commerci sul Canale Battaglia
Sintesi mirabile tra rigorosa architettura militare ed elegante residenza signorile del Cinquecento, il Castello del...
esplora >

Torre della Specola

Torre della Specola

Paesaggio urbano dell’acqua nell’antica Torlonga del Castello Carrarese
La cinta muraria occidentale della città di Padova, che si sviluppa a ridosso del Bacchiglione,...
esplora >

Museo della Navigazione Fluviale

Museo della Navigazione Fluviale

L’epopea dei marinai d’acqua dolce e la tradizione delle pratiche nautiche di fiume in mostra
Lungo la Riviera Euganea, nel cuore di Battaglia Terme, sorge un museo che rievoca la...
esplora >